Kit fotovoltaico da 6 kW con accumulo: è la soluzione giusta per te?

Indice dell'Articolo

Scegliere un kit fotovoltaico può essere un tantino faticoso: le opzioni disponibili in commercio sono tante e questo alimenta i soliti dubbi che precedono l’acquisto.

Quale scegliere? Può essere davvero una soluzione conveniente? Come faccio a capire quale kit va bene per le mie esigenze? Scelgo un kit fotovoltaico da 6 kW con accumulo o meglio buttarsi su una soluzione meno potente e costosa?

Se in questa pagina, dedicata al kit fotovoltaici ti diamo informazioni generali sull’argomento e una selezione di kit tra cui scegliere, in questo articolo troverai un approfondimento dedicato al kit fotovoltaico da 6 kW con accumulo.

Kit impianto fotovoltaico 6 kw con accumulo prezzo

Dimensionamento, esigenze energetiche, elementi tecnici da considere e costi: cercheremo di affrontare tutte le questioni, senza perderci in chiacchiere e andando dritto al sodo.

Anzi, partiamo subito!

Il rendimento annuo di un Kit fotovoltaico da 6 kW

Il rendimento di qualsiasi impianto fotovoltaico non è qualcosa che si può stabilire in maniera esatta solo sulla base della sua potenza.

Si tratta, infatti, di un valore che dipende da tantissimi fattori, come l’irraggiamento solare, l’inclinazione dei pannelli e il tipo di pannelli installati.

In altre parole, due impianti da 6 kW installati in due zone geografiche diverse non avranno lo stesso rendimento: ad esempio, è risaputo che il rendimento è mediamente più elevato nelle regioni meridionali, rispetto a quelle settentrionali.

Se vuoi avere dati più precisi, esiste uno stumento online, che si chiama RC PVGIS (Photovoltaic Geographical Information System) che permette di ottenere una simulazione della produzione mensile di energia elettrica del proprio impianto fotovoltaico.

Ti basta andare sul sito, inserire nel sito la tua area geografica e alcune informazioni relative al tipo di impianto installato per ottenere una stima della quantità di energia prodotta mensilmente dal tuo impianto.

Volendo fornire un dato piuttosto approssimativo, diremo che un impianto fotovoltaico da 6 kW produce mediamente circa 8000 kWh all’anno, circa 21.9 kWh ora al giorno. Tuttavia, considera che nei mesi freddi il rendimento dell’impianto può scendere anche fino fino ad un minimo di 2-3 kWh.

Per darti un ulteriore dato, utile a chiarirsi le idee, considera che secondo una stima di ARERA il fabbisogno medio di una famiglia di 4 persone si attesta intorno a 7,5 kWh giornalieri.

kit fotovoltaico 6 kW con accumulo: com’è fatto

Il tuo kit conterrà i pannelli fotovoltaici, indispensabili per convertire l’energia del sole in corrente continua.

Un inverter permetterà a questa corrente continua di trasformarsi in corrente alternata, fruibile per far funzionare i tuoi elettrodomestici.

Il sistema di accumulo permetterà a tutta l’energia elettrica prodotta di essere stoccata per un utilizzo in secondo momento, in assenza di luce solare. 

Completeranno il set di componenti indispensabili gli accessori per il collegamento alla rete elettrica e tutti gli strumenti necessari per la corretta installazione, in totale sicurezza, sul tetto di casa.

Quanti pannelli fotovoltaici occorrono per un impianto fotovoltaico da 6 kW?

Kit fotovoltaico 6 kw prezzi

Il numero di pannelli fotovoltaici da installare sul tetto di casa dipende moltissimo dalla tipologia di pannelli scelti.

Ad esempio, se opti per i pannelli monocristallini, saranno sufficienti dai 15 ai 20 moduli da 300 – 400 Watt, mentre se la tua scelta ricade sui pannelli policristallini, un po’ più economici e meno performanti, sarà necessario installare dai 20 ai 26 moduli.

Per avere un’idea dell’area necessaria, considera che mediamente la dimensione di un pannello fotovoltaico è di circa 1,65 x 1 metro. 

Quindi, per un tetto a falda avrai bisogno di circa 45 mq, mentre per un tetto piano avrai bisogno di un po’ di spazio in più – circa 55 mq –  per garantirti un’installazione impeccabile, priva di ombreggiamenti.

I vantaggi di un kit fotovoltaico da 6 kW con accumulo

Dotare il proprio impianto fotovoltaico di un sistema di accumulo indubbiamente rende più impegnativo l’investimento iniziale.

Quali sono, quindi, i vantaggi di questa scelta?

Un sistema di accumulo ti consente di essere più indipendente dalla rete elettrica nazionale, poiché conservi l’energia prodotta dal tuo impianto, utilizzandola nelle fasce orarie in cui dovresti prelevare elettricità dalla rete.

Questa soluzione, sicuramente più impegnativa dal punto di vista economico, diventa obbligatoria se installi un impianto fotovoltaico off grid, cioè sconnesso dalla rete elettrica nazionale.

Se, ad esempio, vuoi dotare di fotovoltaico una piccola baita in montagna, situata in un’area remota, non servita dalla rete elettrica, l’unica soluzione è un impianto a isola, che necessita di sistema di accumulo, per garantire elettricità all’abitazione in tutti i momenti del giorno e in caso di cielo nuvoloso.

I vantaggi di un kit fotovoltaico con accumulo, però, non sono da sottovalutare: considera che scegliendo una batteria di accumulo correttamente dimensionata puoi raggiungere il 90% di indipendenza energetica, che idealmente corrisponde a un risparmio compreso tra i 1.500 e i 2.000 euro in bolletta ogni anno, senza contare l’impatto inestimabile che questa scelta ha sull’ambiente, riducendo ulteriormente la tua impronta di carbonio. 

Considerando il costo iniziale, che vedremo a breve, potrebbe non essere la scelta giusta per te, se cerchi una soluzione meno impegnativa dal punto di vista economico o se in orario notturno il tuo fabbisogno di energia elettrica risulta basso: in questi casi, ricorda che puoi beneficiare di sistemi di incentivo, come lo Scambio sul Posto, che ti consentono di utilizzare la rete elettrica nazionale come un deposito virtuale, immentendo l’elettricità prodotta dal tuo impianto e ottenendo degli sconti in bolletta per quella prelevata. 

kit impianto fotovoltaico 6 kW con accumulo: prezzi

I prezzi dei kit per impianti fotovoltaici da 6 kW con accumulo sono molto variabili.

Questo perché il costo finale dipende dalla qualità dei componenti scelti: tecnologia e potenza dei pannelli, tipologia di inverter e tipologia di accumulatore contribuiscono ad enorme variazioni di prezzo.

Per stimare il budget necessario per un impianto fotovoltaico da 6 kW, puoi considerare un range di costo per kilowatt tra 1.000 e 1.500 euro, ottenendo un costo compreso tra 6.000 e 9.000 euro.

A questa cifra bisogna aggiungere il costo delle batterie di accumulo, fondamentali per immagazzinare l’energia prodotta durante il giorno per utilizzi notturni o in periodi di picco.

Anche in questo caso, i costi variano in base alle capacità e alla tecnologia della batteria scelta. Con un costo stimato per kWh che varia tra 500 e 1.000 euro, una batteria di accumulo da 10 kW potrebbe oscillare tra 5.000 e 10.000 euro.

Al fine di ottenere una stima completa, non possiamo dimenticare anche i costi aggiuntivi come l’installazione, le spese di integrazione con il sistema elettrico esistente e le eventuali autorizzazioni necessarie.

Si tratta ovviamente di stime molto generiche: il costo finale del tuo kit fotovoltaico da 6 kW con accumulo dipenderà moltissimo dalle tue esigenze specifiche.

Per assicurarti un investimento stabile, sicuro e duraturo, affidati sempre ai consigli di un professionista qualificato, che potrà aiutarti nella fase di scelta, valutando il tuo caso specifico e fornendoti la soluzione più idonea e vantaggiosa.

Domande frequenti

Quanto rende in media un impianto fotovoltaico da 6 kW con accumulo?

Il rendimento annuo di un kit fotovoltaico da 6 kW può variare a seconda di diversi fattori come l’irraggiamento solare e la tipologia di pannelli. In media, si stima che produca circa 8.000 kWh all’anno, corrispondenti a circa 21.9 kWh al giorno, contribuendo a coprire le esigenze energetiche di famiglie anche numerose.

Quanti pannelli fotovoltaici sono necessari per un impianto da 6 kW?

Il numero di pannelli fotovoltaici necessari per un impianto da 6 kW dipende dalla tipologia di pannelli scelti. Ad esempio, con pannelli monocristallini, possono essere sufficienti dai 15 ai 20 moduli da 300-400 Watt, mentre con pannelli policristallini, più economici, occorrono dai 20 ai 26 moduli. La dimensione media di un pannello è di circa 1,65 x 1 metro.

Quali sono i vantaggi di optare per un kit fotovoltaico da 6 kW con accumulo?

Dotare l’impianto fotovoltaico di un sistema di accumulo offre maggiore indipendenza dalla rete elettrica nazionale, consentendo di conservare l’energia prodotta per l’utilizzo in momenti senza luce solare. Se correttamente dimensionato, il sistema di accumulo può garantire fino al 90% di indipendenza energetica, portando a un significativo risparmio in bolletta e riducendo l’impatto ambientale. Tuttavia, va valutato attentamente in base alle esigenze specifiche e al budget disponibile.

Autore dell'articolo

Lascia un commento

6 vantaggi di un impianto fotovoltaico

Scopriamo insieme benefici e vantaggi dell’impianto fotovoltaico. Come funziona l’impianto fotovoltaico Prima di parlare dei vantaggi dell’impianto fotovoltaico, spieghiamo cos’è e come funziona. Il fotovoltaico

Leggi Tutto »